20  Oct
Gocce di Caffè

As I know I’ve said before, good coffee in Paris is a rare thing. There is something about the way that the French make coffee that manages to significantly undermine the extraordinary efforts they make in other areas of the kitchen (you can have the most airy soufflé in the world, but if the coffee that accompanies it is watery and otherwise tasteless, the effect will be ruined).

This is a strange and sad fact, considering how close France is to Italy, at least in terms of its nationwide gastronomic fixation (to say nothing of its geographical proximity).

I think this problem goes beyond nationalistic rivalry when it comes to refusing to make coffee in the true Italian style. I fear that perhaps it’s something more thoroughly ingrained: for example, generally speaking, the French simply do not understand what they are doing.

Ok, so maybe I’m being a little harsh. Let’s try and be constructive about this and instead ask the question, where can you find acceptable coffee?

So far, the best Joe I’ve had in Paris was at Gocce di Caffè in the Passage des Panoramas. Run by the amiable Antonio from Milan who imports all of his Italian produce from Rome, the little café is open for your morning fix, a light lunch of typical Italian fare (eat there or take away) or your afternoon pick-me-up. The coffee brand, Guiducci, is not generally known outside of Italy, which is a pity as it is proffers a mild and generous flavour without being in the least bit bitter. If you are hungry, the authentic ciabatte and panini are freshly stuffed to the brim; the tiramisu is homemade whilst the 8.80 lunch menu of panini, a dessert and a drink is great value. Sadly this lovely little scenic spot tucked down Paris’s oldest (and one of its loveliest) covered walkways is only open during business hours, but it is well worth the trouble if what you are craving is a really good brew.

But what happens if you can’t make it to this side of town on a whim, let alone regularly? Well, as someone who has an obsession with the inky stuff (living with a food-obsessed Italian will do this to you), here are a few tips to aid you to in identifying other establishments that serve their coffee good, hot, strong and black:

- Check that the brand of coffee that the establishment is using is indeed Italian. Most coffee companies have agreements with café’s and restaurants that their product name is adequately visible throughout the business – such is the competition of the major brands. Lavazza, Illy café, Segafreddo etc are all reliable, reputable and well-known to most pundits, but there are smaller Italian houses who also make an excellent brew. This isn’t a guarantee of quality, but as long as it’s not French it’s already a good start (sorry guys, I revere your food but your coffee is dismal):

- Make sure the beans are being freshly ground on the premises. It sounds like a small point, but ask anyone who has worked in a decent café: the smell of freshly ground beans is almost transcendental, whereas stuff that has been sitting around for a while looses most of its aroma and thus much of its appeal.

- Really good coffee should be ‘short’, in that only a small amount of water is passed through the beans, thus providing a richer flavour. If there is anything more than about a tablespoon in your cup, with a couple of millimetres of lighter-coloured ‘crema’ crowning the espresso, you know it’s not worth your time. The Italians call the really short coffees un ristretto (as in ‘restricted’) – the French call the same a café serré (‘tight’ coffee): either way, just make sure it’s short and dark, as a full cup does not equal value for money – it simply equals a bad coffee.

- In Italy coffee with milk (caffè latte) is only served in the morning and is mostly drunk by children. So do as the Italians do and drink it short and straight (though sugar isn’t a sacrilege, so don’t be afraid to ask if you need it). If you are worried that the establishment’s coffee isn’t so good but you’re simply tearing your hair out with need for caffeine, order a noisette, the French version of a macchiato. This is (in theory at least) an espresso with a slug of hot milk. It may not be ideal, but the milk somewhat masks any acridity that may be lurking in your cup, and let’s face it – there is nothing worse than a bitter mouthful of gritty mud when what you want is a respectable coffee.

The art and the science of making a great coffee is a process that is much more complex than simply the type of coffee used or the person who makes the coffee (I won’t even go into the water, the type of the machine, how hard the coffee is pressed down into the filter etc etc etc… I’m sure you’re bored already), but if you have the above basics in place, it’s surely going to only narrow your chances of being served something undrinkable.

Good luck hunting down some of Paris’s better brews, and do let me know whether you find any places worth writing about – happiness shared is happiness quadrupled. And in the meantime drop by Gocce di Caffè and see how it’s really done. You haven’t lived until you’ve had a truly excellent Italian coffee, and to find a good place in Paris that serves one is one of the most perfect expressions of multiculturalism that I can think of.

Gocce di Caffè: coffee that tastes of mamma Italia.

25 Passage des Panoramas / 75002 Paris / (no contact number) / Hours: 8am - 4pm Monday to Friday / Métro: Bourse or Grand Boulevards

Gabrielle, October 20, 2008 | Drink, Eat |

Un articolo sul Times medici cialis 5 mg uso occasionale levitra 10 mg su questa volta abilitato propecia fa ricrescere capelli il cialis è mutuabile cialis 5 mg somministrazione dedurre alcuni altri sintomi che ho perso nell'altro caso. Quando farmacia viagra generico prezzo che effetto ha il viagra sulle donne cialis non si alza ho avuto leggere Dana ho visto che non c'era speranza. Mi pare di capire precio viagra en cialis ulcere barcelona ci non è un caso registrare una cura. Sono stato costretto kamagra gel opinioni prendere venta de levitra en españa il figlio in ospedale, e lo portai a casa, ma non sono mai stato di nuovo se stesso. precio de viagra en farmacias españolas Se avesse avuto i soldi avrebbe sperperato tutto. Ho scritto una descrizione suo efectos secundarios a largo plazo del viagra caso dosis de uso de viagra Max viagra pfizer presentaciones E. spiritoso, e ha detto che propecia fa ricrescere capelli i casi che rientrano nella sua osservazione, ha avuto la sifilide e gli altri erano cialis diario espana alcolizzati, e ho detto edad minima para tomar viagra che non trovo sia queste cause nel caso vostro figlio. Alcuni condizione di base è stata la causa con lui.
Che è stato gratificante, nel senso suo essere libero da ogni malattia del genere, che non si è manifestato.
gab es mehr Beschwerden rezeptfrei viagra hamburg beim Wasserlassen, nämlich, propecia wann wirkt es Brennen und Schmerzen beim Wasserlassen mit starkem viagra rezeptfrei preise Juckreiz der Vulva. Sie wurde im Alter von siebzehn Jahren verheiratet, geschieden 22 Jahre später und wieder im Juni geheiratet, sie hatte cialis generika kaufen erfahrungen viagra komplikationen drei uso prolungato di finasteride rimedio naturale al cialis Kinder, zwei Wohnzimmer. Die erste Kind dreiundzwanzig Jahre alt, war noch nie Menstruation und wiegt Pfund. Der zweite 20 Jahre alt und hat Pott-Krankheit.
Der dritte war ein 6 Monate Frühgeburt, das Ergebnis Geburtseinleitung aus einem unbekannten Grund.
Ihre Menstruation haben wo sicher cialis bestellen viagra wie teuer immer normal gewesen, die letzte Periode kommt im Mai. Dementsprechend sollten cialis bestellen 24 stunden sie ihren achten Monat Eingabe Bei der Aufnahme die Station eine vollständige finasteride donne effetti collaterali körperliche propecia prezzo italia und gynäkologische Untersuchung utilizzo del levitra gemacht wurde. Es zeigte eine großrahmige, gut genährte viagra sildenafil rezeptfrei kaufen Frau mit normalen Herz und Lunge. Die Brüste enthalten Kolostrum. Der Fundus des Uterus verlängert drei fingerljreadths oberhalb des Nabels.
Tansy è principalmente usato come antielmintico nella pratica nazionale.
Raramente è prescritto dal medico, ed è quanto dura leffetto del cialis da 10 mg quindi inserito nella lista secondaria della farmacopea. Le sue virtù antielmintico sono probabilmente dipende comprare kamagra con mastercard sia sul principio amaro e l'olio volatile l'ultima come creare il viagra cardiopatia ischemica e cialis delle quali è più distruttivo ai parassiti, mentre il primo, come amari in generale, è atto per dare tono alla funzione digestiva, e per l'intero sistema ancora i semi, che contengono effetti collaterali levitra forum acquistare cialis tadalafil viagra generico da 100 la maggior parte del principio amaro, e la più piccola di olio volatile, viagra para disfuncion psicologica si dice che siano più efficaci. E 'generalmente somministrato in infusione, Tanaceto tè preparato infondendo ij. di erba di acqua bollente, la dose da pastiglie blu viagra essere a iij. I semi possono essere apportati in polvere, nella dose di da viagra sildenafil buy gr.
o qualche goccia di olio essere somministrate in melassa. Per le sue proprietà generali. Diverse porzioni cos è il cialis generico del nastro senza fine essendo state osservate per essere scaricate durante la somministrazione di creasote, è stato prescritto, il brevetto del viagra è scaduto in tali casi, cialis generico valencia come un vero antielmintico.
Da 5-8 gocce può essere data agli adulti in una dose normale di prezzo cialis generico inneov homme y finasteride oleum ricini. Si è, altresì, stati Nel linguaggio della Farmacopea, Mucuna è setole dei baccelli di Mucuna pruriens, pruriens Dolichos pruriens, Stizolobiam, Cowhage, Cc-streghe? Sex. Diadelphia Decanclria Nat. Oed.
Non c'era niente in vista, e come un gregge di pecore stolti sono venuti timidamente indietro, curiosare la neve e allungando le zampe alternativamente la mandria, come a mostrare lentamente il piccolo gregge avvicinava posso prendere il cialis con la pressione alta al viagra resolve problema psicologico cialis ricetta medica rock e tihen la lince si ritrasse, come se per attirarli su. Erano pieni di ardente curiosità, ma che avevano visto una molla, almeno, e misurate la sua potenza, e quindi tenuti a distanza rispettosa. Poi un giovane caribù lasciato gli altri e andò curiosare lungo il margine del bosco per trovare la traccia della cosa strana, o ottenere sottovento della roccia, e così scoprire con l'olfatto, che è l'unico sicuro senso che un caribù possiede cosa si trattava.
Un vento sembrava suscitare un ciuffo d'erba secca sulla sommità della grande pillola pressione e viagra roccia. Ho messo i miei occhiali su di esso immediatamente, poi prezzo levitra orosolubile il viagra danneggia la prostata ripresi fiato in eccitazione repressa, come ho fatto le orecchie pelose di altri due o tre linci accovacciati piatta sul loro torre, fuori dalla vista del gregge stupido, ma a guardare ogni movimento con feroce, Il giovane caribù ha trovato il sentiero, mettere dapoxetina ricetta medica il naso verso il basso in esso, poi ha iniziato priligy eli lilly cautamente verso la roccia a naso l'altro buco nella neve ed essere sicuri che puzzava come il primo. Up on the tiften Upweekis Rock il grande lince ha LTERIORI indietro.
er strinse, alzando la testa alta per vedere quello che stava facendo e il giovane caribù rubato e messo il naso in giù nella pista aga. Poi tre catapulte che vivono girato sul bordo alto della roccia e cadde su di lui. Come un lampo il grande lince era in piedi, forum salute cialis tirandosi in tutta la sua altezza e lanciando un urlo selvaggio di esultanza dopo il branco di volo. Poi anche lui il cialis ritarda leiaculazione ha sparato sopra la roccia, cialis effetti indesiderati kamagra 100 m cadde leale sul collo della lotta giovane caribù, e partorì Upweekis è uno stupido compagno.
Egli attizzare la sua grossa testa in un cappio di filo come scioccamente come qualsiasi coniglio, e poi combatterà selvaggiamente con il polo all'altro capo del cappio fino a che non soffoca se stesso. Ma nessuno poteva seguire quel meraviglioso sentiero in mezzo alla neve, o sedersi con formicolio nervi sotto gli abeti che cirrosi epatica e viagra guardano quel po viagra generico scaduto brevetto 'selvaggia di volpe-play, senza un crescente rispetto per la creatura ombra delle compro cialis tracce grandi rotonde che vagano, vagano ovunque per tutto l'inverno boschi, e senza chiedersi intensamente in VpiaeeiflS che tipo di scuola selvaggio Madre Upweekis lo chiama, è venuto fuori dalla sua tana d'inverno la mattina dopo il reverendo James aveva suscitato le zolle del suo primo letto di fiori. Era l'inizio di aprile e la prima odore di vas primavera nell'aria quel viagra va prescritto dal medico sottile richiamo della Madre Terra ai suoi figli sonnolenza di risvegliare e venire fuori e fare cose. Il reverendo James sentì la chiamata in suo naso e, ricordando la sua infanzia, come tutti noi per l'odore di primavera, ha deliberato di andare a pescare dopo aver finito il suo giornale del mattino.